spazio cinex-rimadesio
2006

L’edificio realizzato nasce per ospitare il nuovo showroom a San Paolo della ditta brasiliana Cinex di Porto Alegre che produce su licenza in Brasile ditte europee quali Rimadesio, Chform. E’ localizzato sulla Alameda Gabriel Monteiro da Silva, la via degli showroom di interior design a São Paulo – Brasil, prestigioso affaccio commerciale nell’elegante quartiere Jardim America. L’edificio, di grande rigore geometrico e linearità, sorge su un lotto stretto e profondo, di dimensioni 11×40 m chiuso su tre lati da muri ciechi di edifici esistenti. Presenta un unico grande prospetto-vetrina sulla via e si affaccia, sviluppandosi su due piani, su una corte riservata. La struttura in acciaio leggermente staccata da terra , come un deck, contiene due volumi che segnalano in modo deciso la loro presenza sulla Alameda Gabriel Monteiro da Silva. La scatola di vetro/vetrina si protende verso la strada inglobando il deck di legno che segue il percorso dell’ingresso . La scatola rossa, compatta, è quella degli uffici, appesa alla struttura. Si annuncia su strada come un grande landmark e diventa allo stesso tempo contenitore operativo e insegna grafico-cromatica di richiamo nella città . Sotto il grande sbalzo si crea una zona di portico coperto, accesso allo showroom e alla corte interna. La corte interna, luogo riservato e di respiro, di isolamento dalla città, diventa affaccio per le due zone dello showroom e per il collegamento ai due livelli , tutto con vetrate trasparenti a tutta altezza che fanno cogliere l’atmosfera del giardino brasiliano tropicale con alberi, erba, acqua con un gran senso di quiete e di continuità tra spazio interno ed esterno. Il legno di peroba recuperato da demolizioni , tinto grigio, a doghe di spessore variabile, usato come pavimento, rivestimento e soffitto crea un filo logico materico che si ritrova in tutti gli spazi dello showroom e rimanda alla esuberanza della natura brasiliana.



 
progetto con: arch.Luigi Mascheroni | decoma design collaboratore: arch.Daniel Ribeiro
 
photos :   © nelson kon